showroom


Livia Pertile, che si è imposta all'attenzione critica nazionale già nel 1994 quando, riscuotendo un grande successo, venne invitata alla Biennale Giovani di Venezia, tutto raccoglie nella qualità patinata delle sue opere. l'artista usa i vocaboli ed i codici comunicativi, su tele, ceramiche, abiti, scarpe e borse ma non per aggiungere la sua voce al coro, quanto piuttosto per costruire un suo discorso ironico e critico, distaccato e attento. Il suo intento non è quello di riprodurre passivamente gli oggetti o i luoghi, ostentando un'asettica bravura tecnica, né di perseguire la poetica iperrealista del "più vero del vero", ma piuttosto di ragionare sui meccanismi percettivi.

Oggi l’Atelier di Livia Pertile, viene affiancato da un showroom a Villa Trissino Rossi dove, non solo si percepisce un senso di arte e bellezza, ma le sue ultime creazioni pittoriche, in particolare i dipinti su borse in pelle, dove, l’oggetto (borsa uomo o donna che sia) non è un oggetto ma un Dipinto che va ammirato.

È possibile prenotare un appuntamento per visitare ed eventualmente acquistare le opere di Livia, sarà lei ad accoglierti e presentarti i suoi lavori.

 

showroom